fb

di Vincenzo Abatematteo – Senior Retail Consultant

Nel mondo della #formazione è estremamente importante saper coniugare human e digital, specialmente al giorno d’oggi. La digital transformation ha modificato tutti i modelli di business aziendali, costringendo le aziende a ridisegnare il modo in cui si formano i dipendenti e i propri leader.

La formazione, oggi, per essere davvero capace di misurarsi con i tempi attuali, deve passare anche attraverso due percorsi ben precisi: e-learning e smart learning.

e-Learning, pilastro per una formazione agile e costante

L’e-learning è uno strumento fondamentale per la formazione delle risorse. Avere una piattaforma che permetta alle persone di apprendere ovunque si trovino e in qualsiasi momento comporta innumerevoli vantaggi. E non è certo una sorpresa che sempre più spesso si creino master e corsi di formazione via internet proposti da agenzie formative, aziende o scuole.

Smart learning

Adesso i team di vendita possono formarsi costantemente. È sufficiente che possiedano un device e una connessione a Internet. Lo smart learning è un tipo di approccio formativo che punta sull’aggiornamento continuo in qualunque fase della vita professionale e privata. Lo smart learning fa parte dell’e-learning, di cui rappresenta l’appendice più avanzata e moderna.

Su cosa devono concentrarsi i professionisti della vendita

E all’interno di un negozio? Quali sono le direttive da seguire? In armonia con gli strumenti digitali a disposizione, i professionisti della vendita hanno il dovere di sviluppare competenze relative a due ambiti distinti ma tra loro intersecati.

Aumentare competenze di prodotto

Bisogna sempre partire dal cliente. Creare un vero e proprio racconto dei prodotti. È appena uscita una nuova collezione di abbigliamento? Allora bisogna essere pronti ad aggiornare i clienti in merito a tutte le novità di stile di quel particolare prodotto. Non bisogna tralasciare nulla. Attraverso l’e-learning è possibile aggiornarsi con facilità e in qualsiasi momento attraverso un amalgama sapiente di testi, audio e video.

… e competenze di vendita

Ogni professionista deve possedere delle competenze che ricostruiscano il modello d’acquisto del cliente, così da guidarlo nel processo esperienziale e motivarlo a compiere un’azione quale che sia. Facciamo un esempio. Se io sono un venditore che lavora nel running e un cliente viene da me per delle informazioni, non posso certo ignorarlo. Devo essere pronto a rispondere alle sue domande e soddisfare le sue esigenze. In questo, avere una piattaforma e-learning consultabile immediatamente può fare la differenza tra un cliente insoddisfatto e un cliente fidelizzato.  Sfruttando l’e-learning posso acquisire quel genere di competenze basilari che mi consentano di interagire con tutti i clienti, senza timore di essere impreparato, e di cogliere tutte le opportunità di vendita che si presentano nello store.

Perché tale forma di apprendimento funzioni, occorre naturalmente che si costruisca un palinsesto formativo coerente e strutturato, esteticamente gradevole e caratterizzato da un tone of voice che rispecchi la cultura del brand di riferimento.